tecnica e innovazione

The Hub

Bari

The Hub Bari è un innovativo spazio di coworking situato in un capannone completamente ristrutturato all’interno della Fiera del Levante, in un luogo con un forte valore simbolico per la città di Bari e facilmente raggiungibile sia in automobile che con i mezzi di trasporto pubblico.
Nato per facilitare le relazioni tra imprenditori, liberi professionisti e creativi, The Hub Bari fa parte di una rete internazionale di spazi fisici – circa 40 in tutto il mondo, da Londra a San Paolo, da Milano a Mumbai – il cui scopo è far decollare nuovi progetti ad elevato impatto sociale ed
individuare opportunità di mercato, attraverso l’unione di diverse competenze professionali e la condivisione di ambienti stimolanti e contemporanei dove lavorare, incontrarsi ed organizzare i propri eventi.

The Hub Bari si estende su di una superficie di circa 1.600 mq ed è composto da un grande open space che comprende l’area di coworking, una sala relax, la cucina con relativa zona pranzo, un giardino pensile, la biblioteca ed un’area dedicata all’organizzazione di piccoli eventi culturali.
Lo spazio dispone inoltre di quattro uffici semi-chiusi – ricavati dal riutilizzo di vecchi container – di due sale riunioni attrezzate e di una grande sala eventi che può ospitare fino a 400 persone, perfettamente insonorizzata grazie ad uno scenografico controsoffitto Saint-Gobain Italia, costituito da particolari “lenti” acustiche realizzate con il sistema Gyproc Rigitone 8/18.
Tale sistema sfrutta speciali lastre forate che consentono di ridurre notevolmente il tempo di riverbero dei rumori nell’ambiente e, nello stesso tempo, di ottenere risultati architettonici di grande impatto visivo.
La varietà e la versatilità delle tecniche a secco Saint-Gobain Italia hanno permesso di individuare le giuste soluzioni alle esigenze di funzionalità, comfort acustico, protezione dal fuoco ed estetica richieste dal progetto, sperimentando l’utilizzo delle lastre anche per la creazione e la costruzione di librerie e di particolari complementi di arredo.
La grande parete rossa – che separa lo spazio open-space dalla sala eventi – è realizzata con doppia orditura metallica Gyproc Gyprofile e lastre antincendio Gyproc Fireline 13 mentre le due sale riunioni sono perfettamente isolate grazie alle innovative pareti Habito Pratica Activ’air, composte da due lastre per lato del tipo Gyproc Habito 13 Activ’air, struttura metallica Gyproc Gyprofile ed isolante minerale ad alte prestazioni Habito Sound.
Per il tramezzo che divide cucina e zona pranzo è stato invece scelto il sistema Gyproc SA 125/75 LR con struttura Gyproc Gyprofile, pannello Habito Sound, una lastra Gyproc Habito Hydro 13 Activ’air avvitata ad una lastra Gyproc Rigidur H 13 sul lato cucina e due lastre accoppiate Gyproc Habito 13 Activ’air verso la zona pranzo: il risultato è una parete che contribuisce a purificare l’aria e che garantisce contemporaneamente isolamento acustico, solidità e resistenza all’umidità.

Promotori dell’iniziativa: Francesco Antonacci – Diego Antonacci – Giusy Ottonelli – Monica Del Vecchio – Angela Amoruso
Progetto e Direzione Lavori: Arch. Giusy Ottonelli, Bari

Settembre 2020
recupero del patrimonio edilizio

Mercato Coperto

Ravenna

Il Mercato Coperto di Ravenna è stato magnificamente riqualificato per ospitare isole gastronomiche tematiche.

Applicatore
Brains S.r.l.
Forlì
tecnica e innovazione

La Casina

Marina di Massa (MS)

“La Casina” è un locale storico di Marina di Massa attualmente gestito dalla terza generazione della stessa famiglia che lo inaugurò più di trent’anni fa, prima come circolo e poi come ristorante.

Applicatore
Isoldesign S.r.l.
Monza (MB)
tecnica e innovazione

Borgo San Francesco

Matera

All’interno dell’articolato programma integrato “Housing Città dei Sassi” nasce il complesso rivolto alla terza età denominato “Borgo San Francesco”.

Applicatore
Tagliente Costruzioni S.r.l.
Matera
Copyright © by Saint-Gobain Italia S.P.A. P.IVA 08312170155 - informazioni societarie - informazioni legali e privacy
Gyproclive è un periodico registrato presso il Tribunale di Milano al N. 194 in data 03-04-1995