residenziale

Palazzo Calvani

Bari

La costruzione di Palazzo Calvani è concepita, fin dalle prime fasi progettuali, con il preciso intento di offrire abitazioni di prestigio in grado di trasmettere un forte carattere di esclusività, abbinando eleganti scelte architettoniche con le più moderne tecnologie dell’abitare contemporaneo, per un comfort eccellente in classe energetica A4.

Composto da 7 piani per un totale di 21 unità abitative, il complesso residenziale è caratterizzato da soluzioni dall’estetica pulita e rigorosa, dal piacevole contrasto dei materiali utilizzati, da giochi di “pieni” e “vuoti” dove la luce e il verde sono protagonisti.
Volumi diversi e sfalsati, grandi vetrate ed una forte presenza di verde, consentono di vivere la privacy della villa in appartamento; ma l’elemento distintivo è costituito dalla presenza di ampie logge concepite come grandi spazi a cielo aperto, vere e proprie cornici architettoniche che creano scenari unici e suggestivi.
La progettazione architettonica degli spazi e le ampie vetrate privilegiano l’esposizione degli ambienti alla luce naturale del sole. Un accurato e raffinato progetto illuminotecnico delle parti comuni contribuisce a donare a Palazzo Calvani una grande atmosfera ed uno straordinario impatto scenografico.
L’attento studio degli spazi unitamente all’utilizzo di materiali pregiati e all’estrema cura dei particolari, rendono uniche le soluzioni abitative, arricchite dei più moderni comfort.
Un’accurata ricerca progettuale ha consentito la realizzazione di “spazi di qualità”, mediante un approccio sostenibile che tende a ridurre il consumo di risorse ambientali e che rimette al centro dell’architettura il benessere della persona e del suo habitat.
Gli accorgimenti costruttivi, i sofisticati impianti tecnologici e l’impiego di fonti di energia alternative, garantiscono non solo un monitoraggio continuo dei consumi energetici e quindi un notevole risparmio economico, ma anche un’elevata qualità di vita per chi vi abita.

Proprietà/impresa esecutrice: Ricci Costruzioni S.r.l., Bari
Progetto architettonico e Direzione lavori: Mi-Rò studio di progettazione, Bitritto (BA)
Responsabile di cantiere: Geom. Paolo Rubino
Applicatore sistemi a secco Saint-Gobain Italia: CRV di Ricatti Ruggiero, Bitonto (BA)
Applicatore intonaci Saint-Gobain Italia: SG Intonaci di S.r.l.s., Bitonto (BA)

Soluzioni Saint-Gobain Italia
Richiesta progettualeControsoffitti in lastre in tutti i piani del complesso e rivestimento a secco di un grande setto in calcestruzzo che disegna una delle facciate esterne dell’edificio.
Soluzione Saint-Gobain ItaliaControsoffitti interni agli appartamenti e agli spazi comuni realizzati con una lastra Gyproc Habito Activ’Air®, ancorata ai solai tramite apposita struttura metallica. La lastra Gyproc Habito Activ’Air® è sostituita, nei bagni, da una lastra speciale Gyproc Hydro a ridotto assorbimento d’acqua e, nel piano pilotis, da una lastra ad alta resistenza meccanica Gyproc Duragyp Activ’Air®.
Il grande setto in calcestruzzo presente in facciata è rivestito con una parete a secco Saint-Gobain Italia, composta da una struttura Gyproc External Profile ZN-MG su cui è avvitata una lastra in gesso per esterni ad elevate prestazioni Gyproc Glasroc® X, contraddistinta da un nucleo in gesso contenente additivi speciali, che rende il prodotto particolarmente resistente all’umidità e agli agenti atmosferici.
Richiesta progettualeIntonaci e rasature ad alte prestazioni per tutte le superfici interne ed esterne del complesso.
Soluzione Saint-Gobain ItaliaApplicazione di diverse tipologie di intonaci e rasanti Saint-Gobain Italia specifici per il trattamento di superfici interne ed esterne. Le facciate del complesso sono intonacate con Gyproc Prontocem Top, un premiscelato a base cemento ad applicazione meccanica finito con Gyproc Finicem 2 Bianco Idro e, nei plafoni dei terrazzi, con Gyproc Finicem 4 Bianco. Gli elementi in calcestruzzo a vista sono invece rasati con Gyproc Finicem 8 Grigio Idro.
Tutte le superfici interne sono intonacate con Gyproc Monocote Light, un prodotto premiscelato a base gesso finito con il rasante ad alte prestazioni Rasocote 5 Plus Activ’Air®. L’esclusiva tecnologia Activ’Air® assicura un miglioramento della qualità dell’aria grazie all’assorbimento e alla neutralizzazione della formaldeide presente negli ambienti interni.
Focus applicatore
CRV di Ricatti Ruggiero Bitonto (BA)
Contatti: 330/935990
davide.ricatti@gmail.com
Titolare: Ruggiero Ricatti
Area di specializzazione: Sistemi costruttivi a secco, isolamenti e soluzioni antincendio.
Partner Saint-Gobain Italia: dal 2000
Focus applicatore
SG Intonaci di S.r.l.s., Bitonto (BA)
Contatti: 333/6899406
michelesgaramella2019@gmail.com
Titolare: Michele Sgaramella
Area di specializzazione: Intonaci rasature cappotti e decorazioni
Partner Saint-Gobain Italia: dal 2010
Gennaio 2021
architettura contemporanea

Complesso Parrocchiale di San Rocco in Sambuceto

San Giovanni Teatino (CH)

La costruzione del nuovo complesso parrocchiale San Rocco nasce dall’esigenza di fornire nuovi spazi ad una popolazione in forte crescita, in un territorio situato nella strategica area metropolitana di Chieti e Pescara.

Applicatore
Di Fulvio S.r.l.
Fara Filiorum Petri (CH)
residenziale

Villa C

Riviera di Ponente - Liguria

Situata su di un versante collinare nella riviera ligure di ponente, questa splendida residenza privata nasce dall’unione di due parallelepipedi sovrapposti, planimetricamente sfalsati e ruotati in modo da esaltare il dinamismo dell’edificio.

Applicatore
Mugliarisi S.r.l.
Vado Ligure (SV)
recupero del patrimonio edilizio

Complesso immobiliare Via Cosenz 54

Milano

Situato nel cuore del quartiere “Bovisa” di Milano – a poche centinaia di metri dal passante ferroviario e dal polo universitario del Politecnico – l’imponente complesso residenziale di Via Cosenz 54 è costituito da diversi edifici.

Applicatore
Costruzioni Ayrion S.r.l.
Chiari (BS)
Copyright © by Saint-Gobain Italia S.P.A. P.IVA 08312170155 - informazioni societarie - informazioni legali e privacy
Gyproclive è un periodico registrato presso il Tribunale di Milano al N. 194 in data 03-04-1995