architettura contemporanea

Nuova sede FANUC Italia

Lainate (MI)

A seguito della continua crescita in Italia e grazie allo sviluppo di nuove soluzioni e competenze per l’Industry 4.0, la multinazionale FANUC – leader mondiale nel campo della robotica, del controllo numerico e dell’automazione industriale – ha inaugurato il proprio nuovo Headquarter in un complesso innovativo situato alle porte di Milano che ha ottenuto la prestigiosa certificazione LEED GOLD, secondo il sistema di classificazione degli edifici sostenibili più utilizzato al mondo.

“Questo è un giorno importante per FANUC Italia e per l’intero nostro Gruppo” – ha sottolineato durante l’inaugurazione Shinichi Tanzawa, President and CEO FANUC Europe Corporation – “e siamo certi che questo nuovo polo contribuirà a consolidare il trend di crescita e la leadership della nostra azienda nel mercato italiano. L’importante investimento che abbiamo deciso di realizzare trova oggi il suo definitivo compimento in un insediamento all’avanguardia dal punto di vista tecnologico, che ben riflette l’eccellenza che da sempre contraddistingue FANUC. Un’eccellenza che si sposa perfettamente con l’alta qualità dell’industria manifatturiera italiana, le cui esigenze stimolano e indirizzano la nostra ricerca e lo sviluppo di prodotti innovativi.”
Tutti gli spazi sono concepiti all’insegna della tecnologia, della qualità e del comfort, con superfici trasparenti che aumentano la luce naturale, una grande terrazza all’aperto ed una molteplicità di spazi verdi, senza dimenticare i colori identificativi dell’azienda.
All’interno della struttura che si estende per circa 12.000 metri quadrati, trovano posti gli uffici direzionali ed una serie di eleganti ambienti che identificano l’azienda: dalla Reception alle Meeting Rooms, dall’Hanami Canteen alla FANUC Hall, un auditorium da 155 posti per eventi, workshop e convegni, dove poter condividere nuove idee ed opportunità.
Ma il cuore pulsante della nuova sede è sicuramente la FANUC Experience: un’esposizione permanente composta da uno Showroom, da un Training Center e da una Technical Area, con test applicativi su casi reali e percorsi formativi costruiti intorno alle esigenze dei clienti.

Committente: FANUC Italia S.r.l., Lainate
Impresa esecutrice: Ediltecno Restauri S.r.l., Opera (MI)
Applicatore sistemi a secco Saint-Gobain Italia: RI.PA S.p.A., Roè Volciano (BS)

Soluzioni Saint-Gobain utilizzate
Richiesta progettualePareti interne a struttura semplice e doppia, contropareti tecniche, controsoffitti in lastre, cavedi tecnici, compartimentazioni al fuoco e rivestimenti di elementi in cemento armato.
Soluzione Saint-GobainSistemi a secco Saint-Gobain Italia specifici per il settore terziario e progettati per assicurare prestazioni superiori in termini di resistenza meccanica ed isolamento acustico, per ridurre notevolmente i tempi di realizzazione, migliorare la qualità dell’aria interna e garantire funzionalità nell’integrazione con i complessi apparati impiantistici previsti in progetto.
Le numerose stratigrafie utilizzate rispecchiano le richieste progettuali a seconda delle diverse destinazioni d’uso degli spazi del complesso e sono costituite dai seguenti elementi: strutture metalliche Gyproc Gyprofile, pannelli isolanti Isover PAR 4+ e Isover Arena 34 e svariate tipologie di lastre – Gyproc Wallboard, Gyproc Fireline, Gyproc Duragyp Activ’Air® e Gyproc Hydro – scelte secondo le esigenze e le caratteristiche dei vari ambienti.
Richiesta progettualeControsoffitti continui in lastre o ispezionabili a pannelli per garantire funzionalità, resa estetica e prestazioni acustiche.
Soluzione Saint-GobainSistemi Saint-Gobain Italia per controsoffitti continui in lastre e per controsoffitti ispezionabili a pannelli modulari, in grado di dare le giuste risposte in termini di trattamento acustico ed impatto architettonico agli spazi destinati agli uffici ed in generale al settore terziario.
Nel ristorante Hanami Canteen è stato scelto il sistema in lastre Gyproc Rigitone 8-15-20 con forature irregolari rotonde, nella FANUC Hall si è optato per il controsoffitto acustico Gyproc Rigitone 8/18 Q Activ’Air® con foratura continua quadrata (applicato anche sulla parete di fondo della sala), mentre nella cucine e in alcuni spazi comuni del complesso i controsoffitti modulari a pannelli Eurocoustic Tonga® Ultra Clean HP A 22 e Eurocoustic Minerval® A 12 garantiscono massima praticità, igiene e luminosità.
Focus partner Saint-Gobain
RI.PA S.p.A. Roè Volciano (BS)
Titolare: Gianfranco Ronchi
Area di specializzazione: Sistemi a secco, cappotti, facciate ventilate, pavimenti e rivestimenti
Partner Saint-Gobain Italia: dal 2016
Marzo 2021
residenziale

Complesso residenziale a Taranto

Taranto

Un fabbricato condominiale di Taranto, è stato oggetto di un mirato intervento di manutenzione straordinaria delle facciate e di una completa riqualificazione energetica dell’involucro edilizio risalente al 1988.

PARTNER SAINT-GOBAIN
Gli Artigiani Soc. Coop.
Ginosa (TA)
residenziale

Complesso residenziale a Selargius

Selargius (CA)

Questo nuovo complesso a destinazione residenziale rientra in un più ampio piano di risanamento urbanistico territoriale, con l’obiettivo di creare una nuova centralità all’interno del Comune di Selargius.

PARTNER SAINT-GOBAIN
CD Costruzioni S.r.l.
Donori (SU)
Stemami S.n.c. Di Locci Matteo & C.
San Giovanni Suergiu (SU)
Copyright © by Saint-Gobain Italia S.P.A. P.IVA 08312170155 - informazioni societarie - informazioni legali e privacy  |  Politica cookie
Gyproclive è un periodico registrato presso il Tribunale di Milano al N. 194 in data 03-04-1995