residenziale

Giardini Milano Life

Segrate (MI)

Immerso in un grande parco di 50.000 metri quadrati, “Giardini Milano Life” è un nuovo complesso residenziale concepito secondo criteri costruttivi all’avanguardia che sfruttano materiali e tecnologie di ultima generazione.
Le nuove residenze – situate in posizione strategica, a pochi minuti dalla stazione di Segrate e dalla Tangenziale Est di Milano – sono certificate in classe energetica A+ e si distinguono per la scelta di soluzioni eco-compatibili a basso impatto ambientale.
La geotermia ed il fotovoltaico per la produzione di energia elettrica, i pannelli radianti per il riscaldamento ed il raffrescamento, i serramenti ad elevata coibentazione e le pareti tecniche a secco Saint-Gobain Italia, garantiscono massimo benessere indoor ed un elevato risparmio energetico.

L’utilizzo del sistema Gyproc Habito – abbinato ad innovativi pannelli isolanti Saint-Gobain Italia – consente di rivestire completamente le strutture portanti dell’edificio e di concepire ogni appartamento come una singola “cellula”, estremamente funzionale e prestazionale dal punto di vista termo-acustico.
Questo grazie alla progettazione di speciali stratigrafie a secco per pareti interne, contropareti e controsoffitti, in grado di unire alla capacità di raggiungere un perfetto comfort abitativo, una serie di vantaggi derivanti proprio dalla specificità della tecnica costruttiva: il montaggio semplice e a secco, la pulizia all’interno del cantiere, la versatilità di impiego, gli ingombri ridotti e la maggiore razionalità nel passaggio delle numerose parti impiantistiche.

Le pareti Gyproc Habito Maxima a cinque lastre assicurano ai muri divisori tra unità abitative le massime prestazioni di isolamento termo-acustico e resistenza meccanica, oltre a possedere certificate caratteristiche di anti-effrazione.
Il “pacchetto” a secco del tramezzo è costituito da due strutture metalliche da 75 mm – separate da una lastra in gesso fibrato Gyproc Rigidur H 13 che ne aumenta la solidità – doppio pannello in isolante minerale ad alte prestazioni Isover PAR G3 touch e due lastre per lato del tipo Gyproc Habito 13, rivestite con una speciale carta particolarmente bianca che agevola le operazioni di finitura e di tinteggiatura.
Per le compartimentazioni interne degli appartamenti, Saint-Gobain Italia offre soluzioni diverse che garantiscono sempre un eccellente comfort abitativo ed un alto valore estetico: le pareti Gyproc Habito Pratica, Gyproc Habito Pratica Hydro e Habito Tecnica sono caratterizzate da grande funzionalità e versatilità di utilizzo e sono appositamente studiate per resistere ai carichi ed ai fissaggi (radiatori, pensili, arredi) tipici dell’edilizia residenziale.

Committente: Immobiliare Redest srl, Segrate (MI)
Progetto e Direzione Lavori: Studio Associato Architetti A. Brugnara e P. Sidoti, Milano
Impresa esecutrice: CMB srl, Carpi (MO)
Capo cantiere: Geom. Daniele Serafino, Milano
Applicatore sistemi a secco Saint-Gobain Italia: SEA srl, Caprino Bergamasco (BG)

Gennaio 2021
residenziale

Palazzo Alasia

Alassio (SV)

L’intervento denominato “Palazzo Alasia” è il risultato della riqualificazione globale di un rinomato residence immerso tra un parco privato e il parco pubblico “San Rocco”.

Applicatore
D.R.C. Costruzioni Generali S.r.l.
Canelli (AT)
residenziale

Domus Lascaris

Torino

Situato nel centro storico di Torino, a pochi passi da Piazza Solferino e Piazza San Carlo, l’intervento denominato “Domus Lascaris” è il risultato della trasformazione di una palazzina razionalista per uffici.

Applicatore
Building S.p.A.
Torino
residenziale

Palazzo Calvani

Bari

La costruzione di Palazzo Calvani è concepita con il preciso intento di offrire abitazioni di prestigio in grado di trasmettere un forte carattere di esclusività, abbinando eleganti scelte architettoniche con le più moderne tecnologie.

Applicatore
CRV di Ricatti Ruggiero
Bitonto (BA)
Copyright © by Saint-Gobain Italia S.P.A. P.IVA 08312170155 - informazioni societarie - informazioni legali e privacy
Gyproclive è un periodico registrato presso il Tribunale di Milano al N. 194 in data 03-04-1995